TikTok nasce nel 2016 e supera la concorrenza (Facebook, Instagram, Youtube) in pochissimo tempo, con oltre 1,65 miliardi di download.

Inizialmente si chiamava Musical.ly poi cambiò nome e diventò TikTok, a partire dall’agosto 2018.

L’app Musical.ly, veniva utilizzata dagli utenti che desideravano esprimersi artisticamente attraverso il canto e il ballo.

TikTok ha offerto la possibilità di creare contenuti autentici e divertenti, ma non solo; social dalle mille possibilità di espressione, permette agli utenti di condividere le proprie passioni, parlare delle proprie esperienze e farsi conoscere.

Si tratta di una piattaforma molto semplice da utilizzare ed è anche per questo aspetto che è riuscita a crescere rapidamente.

Al momento, l’app conta circa 800 milioni di utenti attivi in tutto il mondo e 6,6 milioni in Italia. TikTok è la piattaforma di social media con la media di tempo di permanenza più alta in assoluto: 52 minuti al giorno.

TikTok oltre ad essere una piattaforma di intrattenimento per gli utenti è anche un canale di marketing per le aziende.

Quali contenuti si possono creare su TikTok?

1. Video parlati o muti con sottofondo musicale

Trattandosi di un social dove è possibile solamente pubblicare video, la sua originalità è data dagli utenti e dalla loro capacità di creazione di contenuti interessanti. Un’importante novità da poco introdotta dal social è la durata delle clip che da oggi potranno raggiungere anche i 10 minuti, accrescendo ulteriormente la concorrenza con Youtube.

Lo scopo di questa scelta è quello di dare più spazio ai creator per tutorial e contenuti educativi.

Finora il limite di durata di un video su TikTok era stato di 3 minuti.  Dall’anno di nascita del canale social c’è stata, quindi, una crescita sostanziale.

2. Video sincronizzazione labiale

Alcuni utenti si riprendono mentre fingono di cantare una canzone muovendo solo le labbra. Ovviamente non per forza dev’essere una canzone, è possibile sincronizzare anche con scene famose di film, di voci di personaggi di cartoni animati, di episodi di serie tv, ecc.

3. Sfide tra gli utenti

Le sfide tra gli utenti sono sicuramente molto interessanti e sono un modo per divertirsi, per interagire con gli altri, anche se virtualmente e per mettersi alla prova mostrando il proprio talento presunto o reale.

Le challenges sono diventate molto virali in questi anni di pandemia in particolare. Alcune volte brani musicali sconosciuti sono diventati famosi proprio grazie alle sfide su TikTok. 

sfide tra gli utenti

4. Le dirette

La possibilità di avviare dei video in diretta accresce di molto la possibilità di interagire in direct con i propri follower. La possibilità di passare “in compagnia” dei momenti della giornata ponendo delle domande, ascoltando quello che il TikToker ha da dire, o anche solo guardando cosa sta facendo in un momento della sua giornata.

brief perfetto

Come creare un profilo TikTok

Sembrerà banale, ma ottimizzare il proprio profilo è un prerequisito di fondamentale importanza.

Inserire un’immagine professionale chiara, un nome, delle parole chiave che descrivano ciò di cui ci si occupa, il sito internet aziendale, eventuali altri social network collegati; questi sono i principali ingredienti per un profilo TikTok efficace.

Poi si tratta di individuare la brand positioning, ovvero la nicchia in cui ci si vorrebbe collocare ed indirizzare preferenzialmente gli utenti interessati ai contenuti proposti.

Come si usa un profilo TikTok

La schermata principale di TikTok si suddivide in video “Following” (Seguiti)  e “For you” (Per te). Il primo mostra solo i video delle persone che l’utente decide di seguire, il secondo invece utilizza un algoritmo e propone video all’utente in base alle categorie che ha guardato in precedenza. “Per te” è la sezione più preziosa e importante di TikTok, dato che è lì che finiscono i video ad alta potenzialità di diventare virali. L’algoritmo di fatto riconosce i video più apprezzati sul social, e li fa vedere ad un numero sempre maggiore di persone, in modo da donare una visibilità enorme ai fortunati proprietari del contenuto.

Come gestire i follower del profilo aziendale su TikTok

L’obiettivo principale  su TikTok, utilizzato in un ottica di business, non dovrebbe essere quello di ottenere una grande quantità di follower, ma quello di guadagnare i giusti follower per far business. La qualità è sempre meglio della quantità!

Gli obiettivi principali per un brand dovrebbero essere:

  • Definire una connessione con i tuoi follower e coinvolgerli con i contenuti, questo significa essere presenti ogni giorno rispondendo ai commenti, rispondendo alle critiche, interagendo privatamente con coloro che pongono domande, creando anche più di un contenuto al giorno
  • Ottenere follower interessati al prodotto o servizio che si propone
  • Creare una community di follower fedeli, conquistati dal brand

namingVuoi iniziare a utilizzare TikTok per promuovere la tua attività commerciale? Vuoi creare contenuti più interessanti da inserire sul tuo profilo aziendale? Vorresti riuscire a guadagnare con TikTok?

Contattaci via mail afcreativedesigner@gmail.com oppure telefona al numero +39 347 3739703

Siamo a disposizione per aiutarti a migliorare la tua immagine!

PRIVACY